Il Punto d'incontro
  • 2 Marzo 2024
  • Scurcola Marsicana

Arti, Mestieri e Sapori nel Borgo Medievale

Arti, Mestieri e Sapori nel Borgo Medievale

Organizzato dal Gruppo D’Amore in collaborazione con il Comune di Scurcola Marsicana e la CNA Territoriale di Avezzano torna, sabato 29 e domenica 30 luglio, l’attesissima manifestazione“Arti Mestieri e Sapori nel borgo medievale”, un viaggio alla riscoperta e la riproposizione della quotidianità dell’uomo nel medioevo. L’iniziativa sarà caratterizzata da eventi a tema che si svolgeranno nell’arco del fine settimana. Con un tuffo nel passato e nelle tradizioni enogastronomiche ed artigiane locali, il centro storico di Scurcola Marsicana si trasformerà in un villaggio medievale per far rivivere ai suoi ospiti l’atmosfera dell’epoca. Durante la manifestazione l’intero borgo accompagnerà i suoi visitatori lungo un viaggio attraverso vecchie case, antichi vicoli, mestieri di una volta e sapori tipici derivanti da ricette tramandate nel tempo.Si andrà da allestimenti apparentemente poveri, nei quali si offriranno esclusivamente prodotti locali, a soluzioni più articolate, nelle quali si darà spazio anche all’intervento di vari artigiani(lo scalpellino, il ceramista, l’impagliatore, l’incisore, il calzolaio e tanti altri). Gli antichi mestieri medievali tornano protagonisti!Le vie si popolano di banchi e si animano del rumore delle botteghe nelle qual il visitatore potrà ammirare gli artisti-artigiani mentre realizzano le loro opere con gli strumenti essenziali di un tempo. La manifestazione, come sempre, coinvolgerà il centro storico del paese con tutti i suoi abitanti.Lungo le strade del borgo e negli angoli più caratteristici verrano dislocate varie “taverne”dove i tavernieri offriranno pasti frugali, in linea con il periodo, e “vino rubro” a volontà! Ciò che realmente colpisce di questa “Festa Medievale” è l’atmosfera magica e irreale e la forte sensazione di trovarsi continuamente sospesi tra il presente ed un passato glorioso. Tra le cantine, le piazzole e gli antichi vicoli, sonoi nseriti figuranti, musici in costume e artigiani che si esibiranno in affascinanti ricostruzioni storiche e giochi di abilità. Si vuole in questo modo creare un percorso lungo il quale far vivere la fusione tra la degustazione di prodotti tipici tradizionali, l’arte e la cultura. Vino, olio, liquori, formaggio, salumi, tartufo, pasta, zafferano, miele, confetti, dolci si potranno gustare lungo tutto il percorso. A disposizione dei visitatori, anche numerosi punti ristoro con pietanze tipiche. L’evento non vuole fregiarsi di diventare una rievocazione storica, ma intende ricreare le suggestioni e la cultura del passato, “immergendo” gli artigiani, gli antichi mestieri e gli stessi visitatori in un “salto nel passato”, andando a riprendere anche la storia e le usanze della popolazione locale negli anni in cui sorse lo splendido borgo di Scurcola Marsicana. Non solo un evento affascinante e di intrattenimento, ma anche un modo per fare cultura, insegnare e presentare, con una manifestazione bella e suggestiva, mestieri antichi ancora attuali ed altri, forse dimenticati, in un’atmosfera particolare, nella quale i visitatori potranno trovare anche tante idee e produzioni interessanti ed originali. Giochi, musica, festa… da una cantina all’altra scegliendo quale tipicità gustare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.